Biancalunga

Colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo intenso, persistente e fruttato con gradevoli note floreali e balsamiche. Sapore armonico, sapido e asciutto

4,50

DENOMINAZIONE:
Puglia IGP – Bianco

VITIGNO:
Falanghina

ZONA DI PRODUZIONE:
Vigneto di proprietà nei pressi di Lucera.

SISTEMA DI ALLEVAMENTO:
Spalliera – Cordone speronato con sesto d’impianto 2,00 mt. x 0,83 pari a 5.600 piante per ettaro, resa per ceppo di circa 2,2 Kg. Corrispondente a circa 120/130 q.li di uva per ettaro.

TERRENO:
Mediamente calcareo a tessitura franco-sabbiosa

VENDEMMIA:
La vendemmia avviene a piena maturazione nella terza decade di settembre mediante selezione e raccolta meccanica.

VINIFICAZIONE:
L’uva subisce una pressatura molto soffice ed il mosto che se ne ricava fermenta a temperatura controllata di circa 15° – 18° in serbatoi di acciaio inox al fine di trattenere nel prodotto i profumi. Dopo la prima sfecciatura, il vino ottenuto viene fatto decantare a freddo e solo dopo tre mesi si procede all’imbottigliamento ed al successivo affinamento per non meno di sessanta giorni. L’affinamento del vino avviene dapprima in vasi vinari di acciaio inox, poi per almeno tre mesi in vasche di cemento ed in seguito in bottiglia per un periodo minimo di tre mesi.